.:: Camera di commercio di Udine ::.

Home > Ambiente - MUD > Ambiente > RAEE - Registro Produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche
RAEE - Registro Produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche

Il Registro AEE è un registro nazionale che raccoglie i produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche
Il registro prevede, inoltre, una sezione per la registrazione dei Sistemi collettivi istituiti per finanziare la gestione dei RAEE storici (domestici e professionali).

Chi deve iscriversi
Sono tenuti a iscriversi i soggetti definiti come produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche:

  • fabbrica e vende apparecchiature elettriche ed elettroniche recanti il suo marchio;
  • rivende con il proprio marchio apparecchiature prodotte da altri fornitori (il rivenditore non è considerato "produttore" se l'apparecchiatura reca il marchio del produttore);
  • importa o immette per primo, nel territorio nazionale, apparecchiature elettriche ed elettroniche nell'ambito di un'attività professionale e ne opera la commercializzazione, anche mediante vendita a distanza;
  • produce apparecchiature elettriche ed elettroniche destinate esclusivamente all'esportazione. Devono iscriversi al Registro, inoltre, i sistemi collettivi o misti istituiti per il finanziamento della gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE).

Sono apparecchiature elettriche ed elettroniche o AEE le apparecchiature che dipendono, per un corretto funzionamento, da correnti elettriche o da campi elettromagnetici e le apparecchiature di generazione, di trasferimento e di misura di questi campi e correnti, appartenenti alle categorie descritte nell' allegato 1A del testo normativo, e progettate per essere usate con una tensione non superiore a 1.000 volt per la corrente alternata e a 1.500 volt per la corrente continua..

COSA FARE PER

L'iscrizione al Registro AEE è requisito obbligatorio per immettere nel mercato le apparecchiature elettriche ed elettroniche. Essa deve essere effettuata esclusivamente con modalità telematica dal portale » http://www.registroaee.it (link esterno) con firma digitale del legale rappresentante dell'impresa.
L'iscrizione richiede il possesso di:

  • dispositivo di firma digitale (smart card o carta nazionale dei servizi);
  • contratto Telemaco Pay con abilitazione al menu Adempimenti Ambientali/Pagamenti vari (per pagamenti telematici);
  • adesione a un sistema collettivo per il finanziamento della gestione RAEE (solo per i produttori di AEE destinate ai nuclei domestici).

Costi
L'iscrizione al Registro AEE comporta il versamento di:

  • euro 30,00: diritti di segreteria sul conto corrente postale n. 16322331, intestato alla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Udine (causale: versamento diritti segreteria Iscrizione Registro AEE), oppure tramite Telemaco Pay;
  • euro 168,00: tassa di concessione governativa sul conto corrente postale n. 8003 intestato all'Agenzia delle entrate - ufficio di Roma - Centro operativo Pescara, indicando come causale del versamento la dicitura "Codice causale 8617 - Altri atti";
  • euro 16,00: imposta di bollo sul conto corrente postale n. 16322331, intestato alla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Udine (causale: versamento imposta di bollo Iscrizione Registro AEE), oppure tramite Telemaco Pay

Tempi e sanzioni
Il produttore di apparecchiature elettriche ed elettroniche soggetto agli obblighi di finanziamento del sistema, può immettere sul mercato le apparecchiature solo a seguito di iscrizione presso il Registro AEE della Camera di commercio di competenza.
Il produttore che immette sul mercato AEE senza aver provveduto all'iscrizione al Registro è sottoposto ad una sanzione amministrativa pecuniaria da euro 30.000 a euro 100.000.
Il produttore che non comunica al Registro le informazioni sui prodotti immessi nel mercato o le comunica in modo incompleto o inesatto è sottoposto a una sanzione amministrativa pecuniaria da euro 2.000 a euro 20.000.

Comunicazione annuale
Entro il 30 aprile di ogni anno i soggetti iscritti al Registro AEE devono comunicare alla Camera di commercio i dati relativi alla quantità immessa sul mercato nazionale nell’anno precedente.
Per trasmettere i dati della comunicazione annuale i soggetti interessati devono collegarsi telematicamente al sito » http://www.registroaee.it (link esterno) e seguire le istruzioni indicate.
La comunicazione mancata, incompleta o inesatta è punita con la sanzione amministrativa da euro 2.000 ad euro 20.000.

Normativa di riferimento
- decreto legislativo 25.7.2005, n. 151
- decreto ministeriale 25.9.2007, n. 185
- decreto ministeriale 12.5.2009

 

A CHI RIVOLGERSI

Assistenza e quesiti
email: info@registroaee.it

Regolazione del Mercato - Sportello Ambiente
email: regolazione.mercato@ud.camcom.it

Informazioni sulla Firma digitale - CNS
Servizi alle Imprese - sportello firma digitale
email: firmadigitale@ud.camcom.it

» ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO (consulta la pagina Orari)

Ultimo aggiornamento: 27 marzo 2017
Cerca

Link relativi a: RAEE

Esprimi il tuo voto:

Rating: 2.0/5 (69 voti)

Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter