.:: Camera di commercio di Udine ::.

Home > Registro Imprese > Registro imprese > Deposito bilanci ed elenchi dei soci
Deposito bilanci ed elenchi dei soci

14/02/2019 | NUOVA TASSONOMIA 2019
Sulla Gazzetta Ufficiale n. 6 dell’8 Gennaio 2019 è stato pubblicato il Comunicato del Ministero dello Sviluppo Economico contenente l’avviso relativo alla pubblicazione della nuova tassonomia XBRL - versione “2018-11-04” - dei documenti che compongono il bilancio d’esercizio ai fini del deposito al Registro delle Imprese.

La nuova versione della tassonomia XBRL, in vigore per gli esercizi chiusi dal 31 dicembre 2018, è obbligatoria per le istanze di deposito presentate dal 1° marzo 2019.

Tutti i bilanci relativi ad esercizi con inizio in data anteriore al 1° gennaio 2016 (ante D.Lgs. n. 139/2015) potranno avvalersi della tassonomia 2015-12-14 che sarà mantenuta in vigore per assicurarne la coerenza alla normativa, mentre le precedenti versioni  sono state dismesse : 2009-02-16, 2011-01-04, 2014-11-17 e dal 1 marzo anche la 2016-11-14.

Di seguito è indicata la tassonomia valida per l’esercizio di riferimento in funzione della data di inizio e fine (esercizio):

  • Inizio esercizio antecedente al 1° gennaio 2016: versione “2015-12-14” o successive
  • Inizio esercizio dal 1° gennaio 2016:
    • 1° CASO - chiusura esercizio prima del 31 dicembre 2018: versione “2017-07-06” (utilizzabile fino al 31 dicembre 2019);
    • 2° CASO - chiusi dal 31 dicembre 2018, per le istanze di deposito presentate dal 1° marzo 2019 versione “2018-11-04”

La nuova tassonomia è disponibile all'indirizzo
» https://www.agid.gov.it/it/dati/... (link esterno), oltre che dal sito di XBRL Italia all’indirizzo » http://it.xbrl.org/xbrl-italia/tassonomie/... (link esterno).

L’obbligo del formato XBRL è previsto per il bilancio ordinario, abbreviato, consolidato, per il bilancio delle micro-imprese, per la situazione patrimoniale dei consorzi e per la situazione patrimoniale dei contratti di rete.

-------------------------------------------------------------------------------

Secondo l’art. 2423 il bilancio d’esercizio è il documento contabile, redatto a cura degli amministratori al termine di ogni esercizio annuale, da cui devono risultare con chiarezza ed in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e finanziaria della società ed il risultato economico di esercizio. E’ composto da Stato patrimoniale, Conto economico e Nota Integrativa; devono inoltre essere allegate la relazione degli amministratori sulla gestione sociale, la relazione dei sindaci sui documenti presentati loro dagli amministratori, la relazione del soggetto incaricato del controllo contabile ed il verbale dell’assemblea che approva il bilancio.

Il bilancio di esercizio ed il deposito dell’elenco soci (per S.p.a. e S.a.p.a.) sono esclusi dalla Comunicazione Unica.
Devono essere trasmessi per via telematica tramite la piattaforma Telemaco (web.telemaco.infocamere.it) o depositati su supporto informatico con firma digitale.
Sono disponibili due diverse modalità di invio:

  • “Bilanci on-line”: utilizzabile per l’invio di bilancio con riconferma dell’elenco soci precedente o che non necessita di presentazione dell’elenco soci (es. S.r.l. o cooperative). Tale modalità consente di predisporre la pratica online direttamente dal proprio pc senza l’installazione di un software specifico.
  • “FedraPlus” o programmi compatibili: utilizzabile per l’invio di bilancio con elenco soci, con la riconferma o senza presentazione dell’elenco soci (es. S.r.l. o cooperative). Gli aggiornamenti di FedraPlus sono disponibili sul sito Telemaco alla voce download software.

Formato XBRL
Il DPCM 10 dicembre 2008  ha previsto che i bilanci di esercizio e consolidati devono essere predisposti nel formato elettronico XBRL (eXtensible Business Reporting Language), che è uno standard internazionale per rendere omogenea e comparabile la comunicazione finanziaria.
Il file XBRL non può mai essere omesso, tranne nei casi di esonero espressamente previsti dalla normativa.

Le società esonerate dall’obbligo di deposito del bilancio in XBRL devono presentare tutta la documentazione di bilancio in formato PDF/A.

Vedi inoltre:
» http://www.agid.gov.it/agid (link esterno)
» http://www.xbrl.org/it (link esterno) è consultabile anche la nuova tassonomia
» http://web.telemaco.infocamere.it (link esterno)

Elenco soci
Le Società per azioni, S.a.p.a. e Società Consortili per azioni che sono tenute a depositare l’elenco soci alla data di approvazione del bilancio, dovranno allegare al modulo B il modulo S, utilizzando allo scopo il software Fedra Plus o applicativi compatibili. La pratica può essere presentata in maniera distinta dal deposito del bilancio d’esercizio (e perciò saranno evase le pratiche di società per azioni prive di comunicazione dell’elenco soci). Il termine è di 30 giorni dalla data di approvazione del bilancio.
Si ricorda che per le S.r.l. non è più ammesso il deposito dell’elenco soci (art. 16 comma 12 octies legge n. 2/2009).
 

Cosa fare per

Richieste correzione, evasione ed annullamento
Per i BILANCI il Registro Imprese non accetta richieste di urgenza in quanto i Bilanci vengono evasi in ordine cronologico nei termini di legge.
Non verranno accettate richieste di sospensione di pratiche di deposito bilanci. La sospensione verrà effettuata esclusivamente dall’ufficio in fase di istruttoria, ove necessario. Non verranno prese in considerazione le richieste di annullamento pratiche di deposito bilanci (prima dell'evasione) se non in presenza di una nuova pratica a rettifica.

Modalità di deposito
Il bilancio e gli allegati devono essere presentati, entro 30 giorni dalla data di approvazione del bilancio stesso. Le modalità di predisposizione della pratica di bilancio e di presentazione della stessa al registro delle imprese sono indicate nel Manuale Operativo Unioncamere (Vedi allegati).

Deposito situazione patrimoniale consorzi
Ai sensi dell.art. 2615 bis c.c. entro due mesi dalla chiusura dell'esercizio annuale (termine non prorogabile) i consorzi con attività esterna di cui agli artt. 2612 e ss. del codice civile sono tenuti a depositare la situazione patrimoniale al Registro delle Imprese.
Lo stato patrimoniale ed il conto economico vanno presentati in formato XBRL, secondo quanto previsto dal DPCM 10 dicembre 2008.

Deposito situazione patrimoniale dei Contratti di Rete di Imprese
A seguito dell’entrata in vigore della legge 154/2016, solo i contratti di  rete con personalità giuridica (reti soggetto) che hanno istituito un fondo patrimoniale e un organo comune destinato a svolgere un’attività con i terzi, sono tenuti a depositare la Situazione Patrimoniale, redatta secondo le disposizioni relative al bilancio di esercizio delle società per azioni (art 3, D.L. 10 febbraio 2009, n. 5, convertito dalla L. 9 aprile 2009, n. 33.), presso l’ufficio del Registro delle Imprese ove hanno sede.
Lo stato patrimoniale ed il conto economico vanno presentati in formato XBRL, secondo quanto previsto dal DPCM 10 dicembre 2008 ed è possibile compilare le voci di tassonomia effettivamente presenti nel bilancio. 

Deposito bilancio consolidato e bilancio sociale consolidato
Sono obbligati al deposito annuale del bilancio consolidato presso il Registro Imprese, in base all'art. 25 del D.Lgs. 127/1991:

  • S.P.A, S.A.P.A. e S.R.L. che controllano un'impresa   
  • Enti pubblici economici, cooperative e mutue assicuratrici che controllano una società per azioni o a responsabilità limitata

Il deposito del bilancio di esercizio e del bilancio consolidato o del bilancio sociale consolidato si configurano come unico adempimento, ai sensi dell’art 42 D.Lgs.127/1991.
Pur trattandosi di un unico adempimento, tuttavia, non è possibile depositare i due bilanci mediante un’unica pratica, per motivi tecnici. Le imprese che depositano il bilancio d’esercizio e il bilancio consolidato presenteranno due pratiche:

  • la prima per il deposito del bilancio d’esercizio, pagando l’imposta di bollo e i diritti di segreteria;
  • il modulo B e indicando nel quadro NOTE - XX gli estremi relativi al deposito del bilancio di esercizio (prima pratica).
    Si precisa che, se le pratiche non vengono spedite nella medesima giornata, il deposito del bilancio consolidato o del bilancio consolidato sociale non si configurerà come unico adempimento, e la pratica sarà soggetta al consueto pagamento dei diritti di segreteria e imposta di bollo dovuti.

Per tutte le informazioni e gli altri casi consultare l'allegata Guida Deposito Bilanci 2019 (Manuale Operativo Unioncamere).

 

A CHI RIVOLGERSI

Ufficio Registro Imprese
Via Morpurgo 4 - 33100 Udine
Fax 0432 273548
e-mail: registro.imprese@ud.camcom.it
e-mail certificata: registroimprese@ud.legalmail.camcom.it

Conservatore dirigente responsabile: Maria Lucia Pilutti
Responsabile: Sabrina Pontoni

» ORARIO E COSTI DEL CALL CENTER (consulta la pagina Orari)

» ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO (consulta la pagina Orari)

Ultimo aggiornamento: 04 aprile 2019

Questo sito utilizza cookies tecnici di terze parti per l'analisi aggregata del traffico allo scopo di ottimizzarne navigazione e contenuti.
Per maggiori informazioni, consultate la privacy policy del sito.

X