.:: Camera di commercio di Udine ::.

Home > Artigianato > Imprese artigiane > Iscrizione, variazione e cancellazione all'AIA
Iscrizione, variazione e cancellazione all'AIA

Le istanze di iscrizione, modifica e cancellazione presentate all’Albo Imprese Artigiane vanno presentate unicamente tramite Comunicazione Unica.

ISCRIZIONE
Le domande di iscrizione vanno presentate contestualmente all'inizio dell'attività così come previsto dall'art. 14 LR 12/02 e ss.mm. e determinano l’iscrizione all’AIA con efficacia dalla data di presentazione della dichiarazione medesima.

DOMANDE DI MODIFICA
Le istanze di modifica devono essere presentate entro 30gg dall’evento denunciato.
Nel caso di presentazione di comunicazione di cessazione retroattiva di posizioni singole previdenziali di soci partecipanti o di collaboratori familiari,  l’istanza dovrà essere corredata da documentazione attestante la mancata partecipazione del soggetto dalla data indicata.

Tali ultime tipologie di istanze saranno sottoposte al vaglio della Commissione   
 
DOMANDE DI CANCELLAZIONE E CANCELLAZIONE RETROATTIVA
Le domande di cancellazione devono essere  presentate entro 30 giorni dal verificarsi dell’evento, oltre i trenta gg sono da considerarsi retroattive.
L’art. 14 ter comma 5 della L.R. 12/2002 e ss.mm. prevede che per le istanze di cancellazione retroattiva presentate oltre i termini, le imprese artigiane possano ottenere  l’accoglimento delle stesse, per cessazione attività o per perdita dei requisiti se sussistono le seguenti condizioni:

  • che non sia stata presentata ed accolta una precedente richiesta di cancellazione dall’AIA;
  • che la richiesta di cancellazione retroattiva sia corredata da idonea documentazione comprovante la cessazione dell’attività o la perdita dei requisiti artigiani

La cancellazione può avere effetto retroattivo non superiore a tre anni, dalla data di presentazione dell’istanza.

La retroattività, oltre i tre anni, dalla data di presentazione dell’istanza può essere richiesta per le sole fattispecie di cui al comma 1 dell’art. 14 ter della L.R: 12/2002 e ss.mm. ed int., quali invalidità, morte, intervenuta sentenza che dichiari l’interdizione o l’inabilitazione dell’imprenditore artigiano o  nel caso di cessazione dell’attività di imprenditore artigiano in conseguenza dell’assunzione con contratto di lavoro subordinato a tempo pieno, fattispecie prevista dal comma 7 del medesimo articolo.

Si rappresenta che le domande di cancellazione retroattiva sono soggette al vaglio della Commissione che, nel caso in cui dovesse ritenere la documentazione allegata non sufficientemente comprovante, delibererà la cancellazione dell’impresa dalla prima data utile o in mancanza di questa, dalla data della riunione che ha deliberato il rifiuto della data richiesta.
Si precisa che per le imprese individuali il Conservatore si uniformerà alla decisione assunta dalla Commissione.






A CHI RIVOLGERSI

Albo Imprese Artigiane
Via Morpurgo 4 - 33100 Udine
Tel. 0432 273254 Fax 0432 509469 (specificando "Albo Imprese Artigiane")
e-mail: artigiani@ud.camcom.it
pec: artigiani@ud.legalmail.camcom.it

Ultimo aggiornamento: 10 maggio 2018

Allegati
icona allegato
CONDIVIDI
Aggiungi a Facebook Twitter Linkedin

Questo sito utilizza cookies tecnici di terze parti per l'analisi aggregata del traffico allo scopo di ottimizzarne navigazione e contenuti.
Per maggiori informazioni, consultate la privacy policy del sito.

X