.:: Camera di commercio di Udine ::.

Home > Mercato e consumatori > Informazione e vigilanza > Sicurezza e conformità dei prodotti immessi sul mercato
Sicurezza e conformità dei prodotti immessi sul mercato

Il D.Lgs. n. 112/1998 ha conferito alle Camere di Commercio, con decorrenza dal 1° settembre 2000, anche funzioni di sorveglianza e controllo del mercato in relazione ai prodotti destinati al consumatore finale, attraverso l'applicazione di norme di fonte prevalentemente comunitaria.

Una serie di direttive europee cosiddette "verticali" disciplina i requisiti di sicurezza di prodotti specifici (in particolare: giocattoli, prodotti elettrici, dispositivi di protezione individuale, ecc.). Una normativa "orizzontale" di carattere generale (decreto legislativo 6 SETTEMBRE 2005, n. 206, Codice del consumo), con funzione integrativa rispetto alle norme di settore, delinea, per qualsiasi prodotto non alimentare, gli obblighi di produttori, importatori e distributori ed i poteri delle Amministrazioni preposte alla sorveglianza.

L'impulso pertanto proviene direttamente dall'Unione Europea e scaturisce dalla triplice necessità di:

  1. armonizzare le normative degli Stati membri in tema di sicurezza dei prodotti
  2. garantire i meccanismi della concorrenza all'interno dell'Unione Europea
  3. prevenire gli incidenti relativi all'uso dei prodotti

Nello svolgimento della propria attività di sorveglianza gli Uffici operano in sinergia con le altre Autorità competenti per i controlli, fra cui l'Agenzia delle Dogane, la Guardia di Finanza, il Ministero delle attività produttive nonché i Ministeri individuati per materia.
Inoltre, gli Uffici intrattengono rapporti con organismi notificati che forniscono loro un supporto tecnico attraverso l'effettuazione di prove e indagini di laboratorio.

Qualora un prodotto risulti pericoloso per il consumatore, la segnalazione viene inoltrata al Ministero delle attività produttive, che adotterà adeguati provvedimenti restrittivi: dall'ordine di conformazione, al divieto di commercializzazione e di immissione sul mercato fino al ritiro, per la merce già immessa sul territorio.

In tema di etichettatura e sicurezza dei prodotti, l'attività svolta dalla CCIAA si pone gli obiettivi di:

  • informare ed orientare il consumatore finale e gli operatori economici sugli adempimenti obbligatori per l'immissione sul mercato di determinate categorie di prodotti (giocattoli, apparecchi elettrici a bassa tensione, calzature, occhiali da sole, ecc.), mediante l'organizzazione di incontri, la realizzazione di opuscoli informativi, la divulgazione delle informazioni sui media
  • svolgere, in collaborazione con le associazioni di categoria e dei consumatori, l'attività di vigilanza del mercato allo scopo di prevenire le irregolarità e di assicurare la trasparenza e la correttezza nella concorrenza

A CHI RIVOLGERSI

Ufficio Vigilanza Prodotti e Sanzioni
Via Morpurgo 4 - 33100 Udine
Tel. 0432 273204 273562 Fax 0432 509469
e-mail: regolazione.mercato@ud.camcom.it

Responsabile: Anna Vitulli

 

» ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO (consulta la pagina Orari)

Ultimo aggiornamento: 16 maggio 2014
Cerca

Esprimi il tuo voto:

Rating: 2.0/5 (21 voti)

Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter