.:: Camera di commercio di Udine ::.

Home > Vi segnaliamo > Eventi > Partecipazione alla Fiera KazBuild 2017
Partecipazione alla Fiera KazBuild 2017

5 - 8 settembre 2017, Almaty (Kazakhstan). Partecipazione collettiva all'interno del Padiglione italiano curato da ICE-Agenzia.

Il Paese ed settore
Pur in una congiuntura che risente ancora degli effetti negativi dei bassi prezzi del petrolio, l'export di prodotti Made in Italy (in particolare macchinari) verso il Kazakhstan ha segnato nei primi sette mesi del 2016 un aumento del 65,8 % rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, da 365 a 606 milioni di Euro di valore complessivo (dati ICE).
Il dato molto positivo - anche in raffronto alle performance dei principali competitori europei  -  conferma le opportunità che il mercato del Kazakhstan, in linea con la strategia di diversificazione produttiva del Paese, offre agli operatori italiani in un'ampia gamma di settori. Il mercato delle costruzioni è in netta ripresa alimentato costantemente dai numerosi progetti privati, una crescita certificata dalla Banca Mondiale nel Doing Business Ranking 2017. Lo sviluppo dell’edilizia residenziale rimane una priorità per le politiche del Governo centrale e delle autorità locali. L’iniziativa privata mostra un crescente interesse per il settore. In particolare sono apprezzate le soluzioni moderne, con standard ingegneristici ed architettonici internazionali, che rispondono ai fabbisogni abitativi delle fasce di mercato a medio ed alto reddito. Nel 2017 Astana raccoglierà il testimone da EXPO Milano 2015 per organizzare un'esposizione internazionale dedicata all'energia del futuro.

La fiera
KazBuild è ormai una delle fiere più importanti della regione. L'edizione precedente ha visto il coinvolgimento di 369 espositori da 32 paesi, 35 aziende italiane e oltre ottomila visitatori su una superficie di circa 10.400 mq.

Proposta camerale
A fronte dell’offerta formulata dall’ICE-Agenzia nel Padiglione italiano la Camera di Commercio si fa promotore alle imprese della provincia di Udine della partecipazione collettiva in uno spazio comune di 32 mq da condividere tra 4 o 5 imprese, permettendo di contenere l’investimento con lo scopo di favorire i percorsi di internazionalizzazione anche delle PMI.
Il costo di partecipazione è di euro 3.200,00  +IVA/azienda per lo spazio condiviso di 32 mq tra 4 imprese, che si riducono a euro 2.700,00 +Iva/azienda nel caso di 5 adesioni.
Qualora il numero di adesioni differisse da 4 o 5, la Camera di Commercio si riserverà di presentare una nuova proposta per il nuovo spazio e il costo di partecipazione, sulla base delle richieste pervenute.

I servizi
La quota comprende:

  • affitto dell'area espositiva;
  • allestimento e arredo dello stand secondo immagine coordinata della collettiva;
  • inserimento nel catalogo ufficiale della fiera e nel catalogo ICE dedicato alle aziende italiane della collettiva;
  • assicurazione incendio/furto del campionario esposto in fiera;
  • allestimento di un Centro Servizi ICE in fiera, compatibilmente con le esigenze di allestimento;
  • kit informativo sul mercato;
  • servizio di interpretariato Italiano-Kazako/Russo non esclusivo;
  • assistenza organizzativa Azienda I. Ter prima e durante la fiera.

Sono esclusi i servizi di:

  • personalizzazione area, che saranno concordati una volta formato il gruppo di imprese. Queste dovranno tenere conto sia delle indicazioni degli organizzatori, sia delle istanze di ogni singola impresa del raggruppamento;
  • spedizione della campionatura;
  • tutte le spese qui non menzionate (es. interprete, pacchetto viaggio, vitto, alloggio, trasferimenti dei partecipanti).

Specificazioni
Ricordiamo che in occasione della fiera:

  • è necessaria la presenza del titolare dell'azienda o di un suo delegato o del rappresentante in loco in grado di condurre trattative commerciali;
  • i prodotti da esporre dovranno essere esclusivamente di origine italiana;
  • è esclusa la possibilità di esporre prodotti di altre ditte non partecipanti alla fiera.

Modalità di adesione
Gli interessati sono invitati tassativamente entro il 21 aprile 2017 a restituire all’indirizzo PEC asp@ud.legalmail.camcom.it:

  • le schede di adesione di I. Ter e ICE-Agenzia;
  • le informazioni (in file word) ai fini del Catalogo Collettiva Italiana:
    1. profilo aziendale in lingua inglese (max 100 parole);
    2. profilo aziendale in lingua italiana (max 100 parole)
    3. logo aziendale in formato vettoriale o alta risoluzione;
    4. immagine rappresentativa dei prodotti in alta risoluzione (300 DPI).

Strumenti a supporto
Informazioni sul bando 2017 per il voucher per l’internazionalizzazione alla Sezione » Finanziamenti e Contributi del sito

Note
L’azienda partecipante sarà tempestivamente informata su:

  • attivazione iniziativa al raggiungimento di 4 o 5 adesioni;
  • l’ammissione all’evento da parte di ICE-Agenzia seguirà un ordine cronologico basato sulla data di arrivo delle schede di adesione, fino all’esaurimento degli stand a disposizione. Qualora vi saranno richieste di partecipazione superiori alla disponibilità, le stesse saranno inserite in lista di attesa;
  • costi esterni che dovranno essere concordati e formalmente confermati e che, in sede di fatturazione, saranno adeguati anche in base ai tassi di cambio.

Consultare il sito www.viaggiaresicuri.it per la verifica della documentazione necessaria all’ingresso nei Paesi.

Esclusioni: Per le domande incomplete o pervenute da aziende morose nei confronti degli organizzatori.

A CHI RIVOLGERSI

Azienda Speciale Imprese e Territorio - I.TER
Via Morpurgo 4 - 33100 Udine
Tel. 0432 273532
e-mail: progetti.info@ud.camcom.it

Ultimo aggiornamento: 03 aprile 2017