.:: Camera di commercio di Udine ::.

Iscrizioni e variazioni

Le Camere di Commercio, nella loro funzione di Anagrafe delle Imprese, raccolgono i dati relativi alla vita di ogni azienda attraverso il Registro delle Imprese ed il Repertorio Economico-Amministrativo (REA).

Istituito con la Legge 580/93 e operante dal 19 febbraio 1996, il Registro svolge le funzioni un tempo affidate alle Cancellerie commerciali dei Tribunali e al registro delle Ditte, già tenuto dalle stesse Camere.

Ogni impresa, sia collettiva che individuale, è tenuta ad iscriversi nel Registro delle Imprese ed a trasmettere le notizie che riguardano il suo assetto societario e le eventuali modificazioni, attraverso il deposito degli atti societari e delle variazioni.
Deve inoltre comunicare tutte le notizie di carattere economico-amministrativo (es: attività economica esercitata, apertura-modifica-chiusura di unità locali, variazioni residenza soci, ...) che andranno a costituire il REA.
I dati relativi alle imprese sono disponibili su tutto il territorio nazionale in tempo reale in quanto il Registro è informatizzato.
Ciò consente di disporre di un sistema organico, trasparente e flessibile di pubblicità delle imprese.

Le attività economiche iscrivibili nel Registro delle Imprese sono:

  • produzione di beni e servizi
  • intermediazione nella circolazione dei beni
  • trasporto di cose e di persone per terra, per acqua e per aria
  • attività bancaria e assicurativa
  • attività ausiliaria delle precedenti (agenzia, mediazione, ...)
  • attività agricola

Il Registro Imprese è istituto in ogni provincia ed è diviso in due sezioni: ordinaria e speciale.

Nella sezione ordinaria si iscrivono:

  • società di persone e di capitali (Snc, Sas, Srl, Spa, Sapa)
  • cooperative
  • consorzi con attività esterna e società consortili
  • società costituite all'estero con sede amministrativa o secondaria sul territorio italiano
  • gruppi europei di interesse economico
  • enti pubblici che hanno per oggetto esclusivo o principale un'attività economica
  • imprenditori commerciali individuali (non piccoli)

Nella sezione speciale si iscrivono:

  • piccoli imprenditori (commerciali individuali, coltivatori diretti)
  • imprenditori agricoli (individuali e collettivi secondo la definizione dell'art. 2135 del Codice Civile)
  • società semplici
  • imprese artigiane (imprenditori individuali e collettivi - vengono annotate d'ufficio tutte le imprese iscritte nell'Albo delle Imprese artigiane)
  • società tra avvocati

COSA FARE PER

L'art. 9 della legge 40/2007 prevede che per avviare un'impresa gli interessati presentino al Registro Imprese della Cciaa - esclusivamente per via telematica o su supporto informatico - una comunicazione unica che assolve tutti gli adempimenti amministrativi, fiscali, previdenziali ed assicurativi.

Con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale 152 del 3 luglio 2009 del DPCM 6 maggio 2009 contenente le regole tecniche per l'applicazione della Comunicazione Unica è stata formalizzata nel 1° ottobre la data di applicazione della nuova procedura, ferma restando la facoltà per i successivi sei mesi di presentare alle Amministrazioni competenti le comunicazioni secondo la normativa previgente.

La Comunicazione Unica, pertanto, è obbligatoria da giovedì 1° aprile 2010.

A CHI RIVOLGERSI

Ufficio Registro Imprese
Via Morpurgo 4 - 33100 Udine
Fax 0432 273548
e-mail: registro.imprese@ud.camcom.it
e-mail certificata: registroimprese@ud.legalmail.camcom.it

Conservatore dirigente responsabile: Maria Lucia Pilutti

Call Center Registro Imprese di Udine numero 199 112 344
» ORARIO E COSTI DEL CALL CENTER (consulta la pagina Orari)

» ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO (consulta la pagina Orari)

Ultimo aggiornamento: 31 dicembre 2014
Cerca

Esprimi il tuo voto:

Rating: 1.9/5 (90 voti)

Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter