.:: Camera di commercio di Udine ::.

Cittadini extracomunitari

Riferimenti normativi

  • L. 6 marzo 1998, n.40 -  Disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero
  • D.Lgs. 25 luglio 1998, n. 286 e successive modifiche ed integrazioni - Testo Unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero
  • D.P.R. 31 agosto 1999, n. 394 e successive modifiche ed integrazioni - Regolamento recante norme di attuazione del T.U. delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero.

I cittadini extracomunitari che intendono svolgere in Italia attività lavorativa autonoma devono possedere idoneo permesso di soggiorno, valido cioè per l'esercizio di lavoro autonomo.
Coloro che invece non sono in possesso di idoneo permesso di soggiorno o intendono entrare in Italia per svolgere una attività lavorativa autonoma, devono preventivamente ottenere l'attestazione dei parametri finanziari e, in caso di svolgimento di attività soggetta a titoli abilitativi/autorizzativi comunque denominati il nulla-osta all'esercizio della stessa.
Entrambi i documenti servono rispettivamente per il rilascio del visto di ingresso e per la conversione del permesso di soggiorno.
Per le attività libere, ma soggette all'iscrizione nel registro delle imprese o nell'albo delle imprese artigiane, viene comunque rilasciata attestazione relativa a tale circostanza.

COSA FARE PER

Attestazione dei Parametri Finanziari
Per richiedere l'attestazione dei parametri finanziari i cittadini extracomunitari devono presentare il modello di domanda compilata utilizzando il modello e allegando la documentazione descritta nella guida disponibili alla voce Allegati.

Nulla-Osta all'esercizio della attività
Per richiedere il nulla-osta all'esercizio dell'attività i cittadini extracomunitari devono presentare il modello di domanda compilata utilizzando il modello e allegando la documentazione descritta nella guida disponibili alla voce Allegati.

Costi
Euro 16,00 - contrassegno imposta di bollo (da applicare sulla domanda)
Euro 16,00 - contrassegno imposta di bollo (da allegare alla domanda)
Euro 3,00 - diritti di segreteria (il pagamento può anche essere effettuato in contanti o tramite bancomat all'atto della richiesta) o sul c/c postale n. 8334 intestato alla Camera di Commercio I.A.A. di Udine – causale diritti di segreteria – allegando alla domanda l'attestazione del relativo versamento.

Tempi
L'attestazione dei parametri Finanziari e il Nulla-Osta vengono rilasciati entro trenta giorni dalla presentazione della domanda.



A CHI RIVOLGERSI

Ufficio Registro Imprese
Via Morpurgo 4 - 33100 Udine
Fax 0432 273548
e-mail: callcenter@ud.camcom.it
e-mail certificata: registroimprese@ud.legalmail.camcom.it

Conservatore dirigente responsabile: Maria Lucia Pilutti

Call Center Registro Imprese di Udine numero 199 112 344
» ORARIO E COSTI  DEL CALL CENTER (consulta la pagina Orari)

» ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO (consulta la pagina Orari)

Ultimo aggiornamento: 24 marzo 2014
Cerca

Voci collegate
imprenditori extracomunitari, registro imprese

Esprimi il tuo voto:

Rating: 1.8/5 (15 voti)

Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter