.:: Camera di commercio di Udine ::.

Home > Vi segnaliamo > Comunicati stampa > Lavoriamo per unire territori affini - Il presidente Da Pozzo sull'assetto delle Camere di Commercio dopo la Conferenza Stato-Regioni
Lavoriamo per unire territori affini - Il presidente Da Pozzo sull'assetto delle Camere di Commercio dopo la Conferenza Stato-Regioni

Lavoriamo per unire territori affini - Il presidente Da Pozzo sull'assetto delle Camere di Commercio dopo la Conferenza Stato-Regioni
 
L’orientamento del Ministero è sostanzialmente per il piano proposto da Unioncamere, in cui era previsto per il Fvg un assetto a due enti camerali, per arrivare successivamente alla Camera unica: un piano rispettoso dei territori e soprattutto rispettoso delle disposizioni della normativa di riordino delle Camere di Commercio. Come abbiamo sempre detto, il passaggio intermedio a due enti è una riforma sostenibile e sensata, che consente risparmi ed efficientamento e consente di gestire il passaggio al meglio, con i minori scossoni per il personale, i patrimoni e i servizi da garantire alle imprese, che sono sempre il nostro primo interlocutore e a favore delle quali va indirizzata un’azione sempre più attenta ed efficace. È un assetto, poi, rispettoso di tutte le peculiarità territoriali ed economiche. Perché è chiaro che in questa situazione i territori, tutti, devono essere garantiti nelle loro esigenze. Lavoriamo per garantire risparmi e lavorare meglio, per unire territori affini e non certo per dividerli.

 

Ultimo aggiornamento: 04 agosto 2017