.:: Camera di commercio di Udine ::.

Home > La CCIAA > Costituzione Camera di commercio Pordenone-Udine > Costituzione organi camerali - quinquennio 2018-2023
Costituzione organi camerali - quinquennio 2018-2023

08/10/2018 | Atti relativi alla prima seduta del consiglio della Camera di commercio Pordenone-Udine

-------------------------------------------------------------------------------

21/09/2018 | Nomina dei membri componenti il Consiglio della Cciaa di Pordenone-Udine
Pubblicato sul Bur numero 37 del 12 settembre 2018 il DPReg 170/Pres del 28 agosto 2018.
» http://bur.regione.fvg.it/newbur/visionaBUR?bnum=2018/09/12/37 (link esterno)

-------------------------------------------------------------------------------

10/09/2018 | La Regione, con DPReg 170/Pres del 28 agosto 2018, ha notificato alle Camere di Commercio di Pordenone e Udine il decreto che indica la data in cui si riunirà il nuovo consiglio della Camera di Pordenone-Udine. L’assemblea dell’ente si terrà a Pordenone, nella sede di palazzo Montereale Mantica, lunedì 8 ottobre alle 15, con all’ordine del giorno la nomina del Presidente.

Il nuovo consiglio, come attestato dal decreto in base alle designazioni pervenute dalle organizzazioni imprenditoriali, sindacali, dei consumatori e dagli ordini professionali è composto da: Giulia Bianchini, Cristiano Melchior, Marco De Munari (settore Agricoltura), Eva Seminara, Francesco Roiatti, Barbara Zanon, Federico Cadamuro, Silvano Pascolo (settore Artigianato), Michelangelo Agrusti, Cesare Bertoia, Giovanni Pavan, Anna Mareschi Danieli, Matteo di Giusto, Federica Morgante, Massimiliano Zamò (settore industria), Giovanni Da Pozzo, Antonella Popolizio, Alessandro Tollon, Paola Veronese, Fabio Pillon (settore Commercio),  Flavio Sialino (settore Cooperative), Laura Marini, Giovanna Santin (settore Turismo), Rodolfo Flebus (settore Trasporti e Spedizioni), Alessandro Puhali (settore Credito e Assicurazioni), Giovanni Collino, Francesca Comello, Alberto Marchiori, Cristina Lucia Piu, Luca Tropina (settore Servizi alle Imprese), Natalino Giacomini (in rappresentanza delle Organizzazioni Sindacali), Edo Billa (in rappresentanza delle associazioni dei Consumatori e degli utenti) e Paolo Bon (in rappresentanza dei liberi professionisti).

-------------------------------------------------------------------------------

Ai fini della ripartizione dei seggi del Consiglio camerale, le Organizzazioni imprenditoriali, le Organizzazioni sindacali dei lavoratori e le Associazioni dei consumatori devono far pervenire al Commissario ad acta c/o Camera di Commercio di Udine, entro e non oltre 40 giorni dal 1° marzo 2018, quindi entro e non oltre le ore 12:00 di martedì 10 aprile 2018, le informazioni di cui al D.M. 4 agosto 2011, n. 156.
Tutta la documentazione dovrà pervenire, a pena di esclusione dal procedimento, al Commissario ad acta c/o la Camera di Commercio di Udine, Segreteria Tecnica (5° piano), Via Morpurgo 4, 33100 Udine, entro le ore 12:00 di martedì 10 aprile 2018, in un plico, in busta chiusa e sigillata, recante all’esterno, oltre all’intestazione e all’indirizzo del mittente, la dicitura “Riforma camerale – Termine 10 aprile 2018”.
Oltre il suddetto termine perentorio non sarà ritenuta valida alcuna candidatura e NON farà fede la data di spedizione risultante dal timbro postale dell’agenzia accettante.
Responsabile del procedimento, nonché del trattamento dei dati ai fini del D.Lgs. n. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, è il Commissario ad acta, dott.ssa Maria Lucia Pilutti.
La verifica della completezza della documentazione, previo appuntamento telefonico, nonché eventuali informazioni, potranno essere richieste alla Segreteria Tecnica (Tel. 0432 273223 273224) e-mail commissario@ud.camcom.it.

In questa pagina sono disponibili il testo completo dell'Avviso, il certificato pubblico di cifratura, la normativa di riferimento, la modulistica ed altre informazioni inerenti la procedura di rinnovo

ADOZIONE NORMA STATUTARIA COMMISSARIO AD ACTA

ALTRI ATTI COMMISSARIO AD ACTA

AVVISO DEL COMMISSARIO AD ACTA

MODULI PER LE ORGANIZZAZIONI IMPRENDITORIALI (D.M. 4 agosto 2011, n. 156)

Piccole imprese
Qualora un’organizzazione imprenditoriale intenda partecipare all’interno del proprio settore anche all’assegnazione della rappresentanza delle piccole imprese, prevista per i settori commercio, industria e agricoltura, deve:

  • fornire le relative notizie e dati distinguendo tra piccola impresa e altre imprese associate;
  • integrare l’Allegato A nella parte iniziale, con la specifica che si intende partecipare anche all’assegnazione della rappresentanza delle piccole imprese;
  • integrare l’allegato A nel punto 4), indicando che una parte del totale delle imprese dichiarate sono piccole imprese e nel punto 6), indicando che una parte degli occupati si riferisce a quelli delle piccole imprese;
  • presentare due elenchi (ciascuno in duplice copia su foglio elettronico e in formato PDF/A e firmati digitalmente): uno contenente l’elenco di tutte le imprese e uno contenente solo l’elenco delle piccole imprese.

Organizzazioni sindacali e associazioni dei consumatori (D.M. 4 agosto 2011, n. 156).

CODICI ATECO 2007
» https://www.istat.it/it/strumenti/definizioni-e-classificazioni/ateco-2007 (link esterno)

RICHIESTA ELENCHI
Richiesta elenchi finalizzata alla presentazione della documentazione di cui all’art. 2, comma 3, del D.M. 156/2011
La Camera di commercio agevola il rilascio gratuito, previa richiesta, alle Associazioni imprenditoriali partecipanti alle procedure di rinnovo degli organi camerali, degli elenchi estratti dal Registro Imprese ed elaborati da Infocamere sulla base dei codici fiscali forniti in formato excel o csv dalle predette Associazioni imprenditoriali e al fine dell’elaborazione degli elenchi di cui all’allegato B e B_1.
Le Associazioni in parola possono richiedere gli elenchi alla Segreteria Tecnica della Camera di commercio di Udine, all’indirizzo commissario@ud.camcom.it.
Per ogni Associazione verrà fornito un solo elenco gratuito; eventuali ulteriori richieste sono a pagamento.

CERTIFICATO PUBBLICO DI CIFRATURA (o encrittazione)
Per cifrare i dati è necessario utilizzare il Certificato emesso dal certificatore accreditato ai sensi di legge ed iscritto nell’elenco dei certificatori attivi contenente la chiave pubblica del Commissario ad acta dott.ssa Maria Lucia Pilutti, responsabile del procedimento.
Richiedi il certificato pubblico di cifratura a si@ud.camcom.it.

Istruzioni e guide

PRESENTAZIONE DOCUMENTAZIONE


A CHI RIVOLGERSI

Camera di Commercio di Udine
Segreteria Tecnica

Tel. 0432 273223 273224
e-mail commissario@ud.camcom.it

Ultimo aggiornamento: 10 ottobre 2018

Questo sito utilizza cookies tecnici di terze parti per l'analisi aggregata del traffico allo scopo di ottimizzarne navigazione e contenuti.
Per maggiori informazioni, consultate la privacy policy del sito.

X