.:: Camera di commercio di Udine ::.

Home > Metrologia legale > Verifica e controllo degli strumenti di misura legali > Come diventare laboratori abilitati alla verificazione periodica di strumenti metrici
Come diventare laboratori abilitati alla verificazione periodica di strumenti metrici

Il Decreto ministeriale 21 aprile 2017, n. 93, prevede che la verifica periodica di strumenti di misura sia eseguita da «organismi» che devono presentare apposita SCIA a Unioncamere dopo essere stati accreditati in conformità ad una delle seguenti norme o successive revisioni:

  • UNI CEI EN ISO/IEC 17020:2012 - Requisiti per il funzionamento di vari tipi di organismi che eseguono ispezioni;
  • UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2005 - Requisiti generali per la competenza dei laboratori di prova e di taratura - come laboratorio di taratura;
  • UNI CEI EN ISO/IEC 17065:2012 - Requisiti per organismi che certificano prodotti, processi o servizi e future revisioni.

Le condizioni di riconoscimento, l’iter procedimentale, la modulistica da utilizzare ai fini della presentazione della SCIA e i relativi versamenti sono disponibili nel sito di Unioncamere che ha approvato un apposito Regolamento per gli Organismi accreditati che eseguono la verificazione periodica degli strumenti di misura di cui al Decreto 21 aprile 2017, n. 93.

» http://www.unioncamere.gov.it/... (link esterno)



A CHI RIVOLGERSI

Ufficio metrico
Via Morpurgo 4 - 33100 Udine
Tel. 0432 273513 273529 Fax 0432 273240

Responsabile: Maria Rosaria Fior

» ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO (consulta la pagina Orari)

Ultimo aggiornamento: 06 dicembre 2018

CONDIVIDI
Aggiungi a Facebook Twitter Linkedin

Questo sito utilizza cookies tecnici di terze parti per l'analisi aggregata del traffico allo scopo di ottimizzarne navigazione e contenuti.
Per maggiori informazioni, consultate la privacy policy del sito.

X