.:: Camera di commercio di Udine ::.

Home > Vi segnaliamo > Comunicati stampa > Firmato accordo tra Fontanini e Da Pozzo su richiesta di modifica legge regionale su finanziamenti a CCIAA
Firmato accordo tra Fontanini e Da Pozzo su richiesta di modifica legge regionale su finanziamenti a CCIAA

 

firma_comune_1.jpg

Incontro tra il Sindaco di Udine Pietro Fontanini e il Presidente della Camera di Commercio Pordenone-Udine Giovanni Da Pozzo a Palazzo D’Aronco per chiedere la modifica della legge regionale sui finanziamenti all'ente camerale in ambito agroalimentare

Mercoledì 13 marzo il Sindaco di Udine Pietro Fontanini e il Presidente della Camera di Commercio Pordenone-Udine Giovanni Da Pozzo si sono incontrati a Palazzo D’Aronco per sottoscrivere la richiesta, indirizzata all’Assessore regionale alle attività produttive Sergio Emidio Bini, di modifica della L.R. 45/2017 ai commi che normano le modalità di erogazione alla Camera di Commercio delle risorse necessarie a supportare le iniziative di sviluppo della piattaforma logistica agroalimentare nel Comune di Udine.

Nella missiva si chiede di indirizzare direttamente all’Amministrazione Comunale del capoluogo friulano tali finanziamenti, compresi i quattro milioni di euro destinati alle finalità indicate e ai lavori concernenti il lotto di intervento sull’immobile attualmente in uso alla società Udine Mercati S.r.l. e di proprietà del Comune.

"Come Comune di Udine - ha dichiarato il Sindaco a margine dell’incontro - siamo convinti dell’importanza di snellire le procedure di esecuzione dei lavori che attualmente rallentano la macchina amministrativa anche eliminando la necessità di stipulare convenzioni tra i due Enti e di produrre doppie autorizzazioni da parte degli uffici tecnici e amministrativi; in questo modo si permette al Comune di eseguire in maniera diretta, e quindi più rapida e puntuale, i lavori oggetto di finanziamento. Ringrazio quindi il Presidente Da Pozzo per avere accolto e condiviso questa nostra richiesta alla Regione di destinare direttamente al Comune tali risorse".

Anche il Presidente ha espresso soddisfazione per quello che ha definito "un accordo che mira allo sviluppo dell'economia. Questa piattaforma in Udine Mercati può essere fondamentale non solo per la crescita della città, ma potrà rappresentare un punto di riferimento per l'intera Regione nella sua apertura all'estero, in particolare ai mercati del centro-est europeo".

Ultimo aggiornamento: 14 marzo 2019

Questo sito utilizza cookies tecnici di terze parti per l'analisi aggregata del traffico allo scopo di ottimizzarne navigazione e contenuti.
Per maggiori informazioni, consultate la privacy policy del sito.

X