.:: Camera di commercio di Udine ::.

Home > Vi segnaliamo > Comunicati stampa > Junior Achievement e Storie di alternanza, tanti premi agli studenti imprenditori
Junior Achievement e Storie di alternanza, tanti premi agli studenti imprenditori

 

ja_2019_01.jpgja_2019_02.jpgja_2019_03.jpgja_2019_04.jpgja_2019_05.jpgja_2019_06.jpgja_2019_07.jpgja_2019_08.jpgja_2019_09.jpgja_2019_10.jpgja_2019_11.jpgja_2019_12.jpgja_2019_13.jpgja_2019_14.jpgja_2019_15.jpgja_2019_16.jpg

 

Il premio JA conquistato dal progetto LIFE PILLOW del Deganutti, mentre i 5 mila euro per i video di storie d’alternanza sono andati a Percoto, Malignani, Copernico per i licei e Ceconi, Malignani e Bearzi per i tecnici e professionali.

È Life Pillow, un articolato e completo progetto d’impresa per un cuscino intelligente e sostenibile, il vincitore dell’edizione 2019 della Fiera Impresa In Azione per il Friuli Venezia Giulia. A realizzarlo, L’ITSE Cecilia Deganutti di Udine, con le classi 4° D R.I.M., 5° A A.F.M. e 5° B S.I.A, docente coordinatore la professoressa Tiziana Tibalt ed esperto aziendale, che li ha accompagnati, Raffaele Pizzoferro. Life pillow è un cuscino unico che, grazie alla sua forma, sostiene il capo evitando di sovraccaricare la zona cervicale, realizzato in tessuto morbido traspirante, imbottito di lana di legno di abete. I tessuti derivano da scarti di produzione altrimenti destinati a rifiuto, per un prodotto finale sostenibile. La lana di legno viene fornita da un’azienda del territorio e ha la capacità di adattarsi alla forma desiderata, garantendo freschezza e comodità. La tipologia di distribuzione prevede l’e-commerce con consegna a domicilio nei paesi indicati sul sito web o con ritiro all’’ITSE “C. Deganutti”.

Dieci le classi (e i progetti d’impresa presenti), con 132 ragazzi delle province di Udine e Pordenone che, sotto il porticato dell’ente camerale in piazza Venerio a Udine, hanno presentato a una giuria di esperti le idee d’impresa realizzate durante l’anno. Tutto secondo il programma promosso da Junior Achievement Italia, dedicato all’educazione economico-imprenditoriale nella scuola, e sviluppato in Fvg grazie alla partnership con la Camera di Commercio di Pordenone-Udine.

La premiazione è avvenuta oggi (giovedì 23 maggio) al culmine di una giornata ricchissima, tutta all’insegna dell’imprenditorialità e dello spirito d’iniziativa degli studenti.

Oltre che con il premio Junior Achievement, c’è stata anche un’altra premiazione, tutta del sistema camerale, ossia il Premio Storie di Alternanza: 5 mila euro del bilancio camerale conferiti alle scuole dal presidente Giovanni Da Pozzo: tre vincitori per i licei e tre per gli istituti tecnici e professionali (Percoto, Malignani, Copernico e Ceconi, Isis Malignani e Bearzi) che hanno realizzato i migliori video-racconti della loro esperienza di alternanza scuola-lavoro. Il Copernico ha anche avuto una menzione nell’edizione nazionale del progetto. «Una giornata particolarmente importante – ha commentato il presidente Da Pozzo nel conferire i premi –. È un piacere constatare che c’è vivacità e collaborazione tra il mondo dell’economia e della formazione ed è un orgoglio premiare studenti che hanno messo in campo idee e progetti per prepararsi al meglio al lavoro e all’impresa».

Alla doppia premiazione erano presenti anche il presidente del Comitato Giovani Imprenditori Fabio Passon e gli assessori regionale Barbara Zilli e comunale Elisa Battaglia.

Ultimo aggiornamento: 24 maggio 2019

Questo sito utilizza cookies tecnici di terze parti per l'analisi aggregata del traffico allo scopo di ottimizzarne navigazione e contenuti.
Per maggiori informazioni, consultate la privacy policy del sito.

X