.:: Camera di commercio di Udine ::.

Home > Vi segnaliamo > Comunicati stampa > Giovedì 14 la Premiazione dell'economia e dello sviluppo del territorio
Giovedì 14 la Premiazione dell'economia e dello sviluppo del territorio

 

premiazioni_2019_1.gif

 

La prima della Camera di Commercio Pordenone-Udine dopo l’accorpamento, con quasi 90 premiati di cui 5 Targhe dell'eccellenza. Ospite d’onore Federico Rampini e Targhe Eccellenza ad Arma dei Carabinieri (istituzioni), Chiara Valduga (internazionalizzazione), Cro di Aviano (scienza), Associazione Maratonina Udinese (marketing territoriale) e al giovane neurologo Alberto Vogrig (ricerca). Su il sipario del Giovanni Da Udine alle 17:00.
 
Una tradizione ultrasessantennale che si rinnova, tanto che il conteggio riparte da… uno. Giovedì 14 novembre sarà infatti la prima Premiazione dell’economia e dello sviluppo del territorio, perché per la prima volta sarà realizzata dalla Camera di Commercio di Pordenone-Udine, dopo l’accorpamento, avvenuto lo scorso autunno, tra le Camere dei due territori. Sarà dunque una Cerimonia speciale e un bel modo di festeggiare quasi 90 premiati (tra cui cinque Targhe dell'Eccellenza), tra imprenditori, lavoratori e personalità che si sono particolarmente distinte, con il loro impegno quotidiano, dentro e fuori dai confini regionali. L’evento si terrà al Teatro Giovanni Da Udine con inizio alle 17 e ingresso in sala dalle 16.30.
«Voglio ringraziare nuovamente la Regione e le associazioni di categoria dei due territori - ha evidenziato il presidente camerale Giovanni Da Pozzo - per essere giunti a questo risultato importante, e il personale delle due sedi che si sta impegnando per armonizzare tutto il lavoro, a vantaggio di imprese e cittadini di Pordenone e Udine».
 
Ospite d’onore di quest’anno sarà il giornalista e scrittore Federico Rampini, «assieme a cui avremo l’occasione di riflettere a tuttotondo sullo stato dell’economia, oggi - ha aggiunto Da Pozzo -, poiché la nostra Premiazione, oltre a un’occasione per festeggiare i premiati che ne sono protagonisti, è anche un momento importante per capire in che direzione stanno andando il nostro mondo produttivo e la nostra società, in una realtà globalizzata e interconnessa in cui gli equilibri geopolitici e sociali mutano rapidamente, cercando di tenere il passo di una tecnologia che ci fa viaggiare a sempre più alte velocità».
 
A introdurre la serata, dopo il saluto del sindaco di Udine Pietro Fontanini, sarà proprio il presidente Da Pozzo e, prima dell’ospite d’onore, interverrà anche l’assessore alle attività produttive della Regione Sergio Emidio Bini.
 
Le Targhe dell’eccellenza saranno conferite all’Arma dei Carabinieri (istituzioni), a Chiara Valduga per il Gruppo Cividale (internazionalizzazione), al Cro di Aviano (scienza), all’Associazione Maratonina Udinese (marketing territoriale) e al giovane neurologo Alberto Vogrig (ricerca).
Quest’anno ci sarà poi una nuova e davvero speciale premiazione, quella alle imprese che hanno tagliato il lusinghiero traguardo dei cent’anni di attività. Il Premio andrà  a Valentino Vaccher & C. costruzioni metalliche, a Farmacisti Più Rinaldi spa, a Potocco spa e Maddalena spa.
Tra gli altri premi ci saranno quelli alle Imprese 4.0, quelli per il passaggio generazionale, quello per l’imprenditore straniero in Friuli e 13 Riconoscimenti speciali.

Ultimo aggiornamento: 11 novembre 2019

Questo sito utilizza cookies tecnici di terze parti per l'analisi aggregata del traffico allo scopo di ottimizzarne navigazione e contenuti.
Per maggiori informazioni, consultate la privacy policy del sito.

X