.:: Camera di commercio di Udine ::.

Agriturismo

Per attività agrituristiche s’intendono le attività di ricezione e ospitalità esercitate dagli imprenditori agricoli nei limiti previsti dall’articolo 2135 del Codice Civile, iscritti nel Registro di cui all’articolo 8 della Legge 29/12/1993, n. 580, e dai familiari di cui all’articolo 230 bis del Codice Civile, attraverso l’utilizzazione della propria azienda, in rapporto di connessione e complementarietà rispetto alle attività di coltivazione del fondo, di silvicoltura, di allevamento di animali, di acquacoltura e di pesca che devono comunque rimanere principali.
La Legge Regionale 22 luglio 1996, n. 25 - art. 7 ha istituito l’elenco provinciale degli operatori agrituristici.
L’iscrizione nell’elenco costituisce condizione necessaria per la presentazione della Segnalazione Certificata di inizio attività (S.C.I.A.) al Comune competente per territorio di cui all’art. 9 della stessa legge.

Requisiti generali

  • iscrizione al registro delle Imprese quale coltivatore diretto/imprenditore agricolo ai sensi dell’art. 8 della Legge 580/1993 e nei limiti dell’art. 2135 del Codice Civile
  • iscrizione al Repertorio Economico Amministrativo quale organismi associativi con finalità economiche costituiti da allevatori conduttori di pascoli e di malghe
  • carattere di connessione e complementarietà dell'attività agrituristica rispetto all'attività agricola, che deve comunque rimanere principale. Il carattere di principalità dell'attività agricola rispetto a quella agrituristica si intende realizzato quando vengono utilizzati spazi aziendali e prodotti derivanti prevalentemente dall'attività dell'azienda agricola, mediante l'impiego di tempo\lavoro in misura superiore nell'attività agricola, rispetto a quello impiegato nell'attività agrituristica; impiego esclusivo, per lo svolgimento dell'attività agrituristica, di personale partecipante all'impresa familiare, ai sensi dell'art. 230-bis del Codice Civile, nonchè di personale dipendente normalmente impiegato nell'attività di conduzione del fondo

Requisiti morali

L’esercizio dell’attività agrituristica non è consentita, salvo che abbiano ottenuto la riabilitazione, a:

  • coloro che hanno riportato nell’ultimo triennio, con sentenza passata in giudicato, condanna per uno dei delitti previsti dagli articoli 442 (commercio di sostanze alimentari contraffatte o adulterate), 444 (commercio di sostanze alimentari nocive), 513 (turbata libertà dell’industria o del commercio), 515 (frode nell’esercizio del commercio) e 517 (vendita di prodotti industriali con segni mendaci) del codice penale, o per uno dei delitti in materia di igiene e di sanità o di frode nella preparazione degli alimenti previsti da leggi speciali
  • coloro che sono sottoposti alle misure di prevenzione ai sensi del Dlgs 159/2011 e successive modificazioni (normativa antimafia)

Requisiti professionali

  • aver frequentato un corso di formazione per operatori agrituristici di almeno 90 ore
    ovvero
  • impegno a frequentare un corso di formazione per operatori agrituristici di almeno 90 ore entro un anno dall’iscrizione nell’elenco
    ovvero
  • titolo di studio (diploma universitario, o di istruzione secondaria superiore, ovvero di qualifica di operatore agro ambientale, agrituristico o agroindustriale conseguita a seguito di corso di durata almeno triennale presso un Istituto Professionale di Stato o equiparato)

COSA FARE PER

Devono presentare la domanda di iscrizione all’elenco degli operatori agrituristici:

  • il titolare dell’impresa individuale
  • il legale rappresentante della società

Con la domanda d’iscrizione l’impresa (persona fisica o società) dichiara sotto la sua responsabilità:

  • il possesso dei requisiti generali
  • il possesso dei requisiti morali
  • il possesso dei requisiti professionali (Per il riconoscimento di titolo di studio conseguito all’estero o di altro titolo/esperienza professionale svolta all’estero è possibile scaricare l’informativa e la modulistica dal sito del Ministero dello Sviluppo Economico: » http://www.sviluppoeconomico.gov.it - link esterno),
  • le caratteristiche dell’azienda con la relazione dettagliata dell’attività che si intende svolgere (relazione tecnica)

Nota bene:
L'operatore agrituristico deve notificare al Registro delle Imprese l'inizio dell'attività nei termini e nelle modalità stabilite dallo stesso (entro 30 giorni dall'avvio dell'attività).

Costi documenti e certificati
Documenti Costi Tempi
iscrizione euro 31,00 (+ marca da bollo euro 16,00) 60 gg.
variazione euro 10,00 (+ marca da bollo euro 16,00) 60 gg.
cancellazione (marca da bollo euro 16,00) 60 gg.
certificati euro 5,00 (+ marca da bollo euro 16,00) a vista
visure euro 3,00 a vista

I versamenti dei diritti di segreteria di euro 31,00 in caso di iscrizione o di euro 10,00 in caso di variazione possono essere effettuati in contanti o bancomat allo sportello o nelle seguenti modalità:

Coordinate bancarie
BANCA DI CIVIDALE S.P.A.
Via  Vittorio Veneto 24
33100 UDINE
Paese: IT
Check digit:71
Coordinata bancaria nazionale: J0548412305064571002074
IBAN: IT71J0548412305064571002074
BIC - SWIFT: CIVI IT 2C

 



A CHI RIVOLGERSI

Ufficio Registro Imprese
Via Morpurgo 4 - 33100 Udine
Fax 0432 273548
e-mail: registro.imprese@ud.camcom.it
e-mail certificata: registroimprese@ud.legalmail.camcom.it

Conservatore dirigente responsabile: Maria Lucia Pilutti

Call Center Registro Imprese di Udine numero 199 112 344
» ORARIO E COSTI DEL CALL CENTER (consulta la pagina Orari)

» ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO (consulta la pagina Orari)

Ultimo aggiornamento: 12 settembre 2016
Cerca

Allegati
icona allegato
Informativa privacy
(pdf, 147,4kB )
icona allegato
Iscrizione
(pdf, 179,7kB )
icona allegato
Variazione
(pdf, 84,2kB )
icona allegato
Cancellazione
(pdf, 65,2kB )
icona allegato

Esprimi il tuo voto:

Rating: 1.8/5 (59 voti)

Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter